Trapani in testa alla classifica ? Nessuna sorpresa.........

Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano

Scrivere che il Trapani calcio rappresenta una sorpresa significa ridimensionare le qualità della sua rosa. Più che sorpresa è una conferma delle qualità di Vincenzo Italiano, elemento che conosce bene il calcio e sa sfruttare nel modo migliore ciò che il parco giocatori gli offre. Una rosa ottimamente composta da un direttore sportivo come Raffaele Rubino che ha saputo miscelare, in base a ciò che offriva il mercato relativamente alle possibilità della società, un gruppo di uomini che è stato plasmato a dovere dal tecnico il quale ha piazzato ogni uomo al punto giusto riuscendo a trarre il meglio dalle singole caratteristiche individuali. Gente come Ferreira, Taugourdeau, Corapi, Evacuo, Ramos, Tulli, Nzola, Golfo, senza dimenticare altri (Mulè e Aloi in testa), rappresenterebbe il tesoro di ogni altra squadra. Per tale motivo chi scrive ha sempre sostenuto che questo gruppo è più forte come organico rispetto al quello dello scorso campionato. Il segreto è sapere trasmettere ai giocatori tutta la propria personalità, metterli bene in campo, avere tanta fame e possedere la capacità di leggere le partite durante il loro corso. Vincenzo Italiano finora è stato bravo in tal senso. Nessuna sorpresa. In questo complesso c'è gente capace e pronta a lottare in ogni momento ma soprattutto che "sa cosa deve fare quando scende in campo" come con grande sincerità ha ammesso Corapi al termine di Trapani-Rieti nel fare un confronto con la squadra del campionato passato.  Se l'allenatore riuscirà a mantenere determinati equilibri e sarà aiutato da un  pizzico di buona sorte in senso generale, questo Trapani avrà la possibilità di far divertire i propri tifosi. Nessun dubbio o sorpresa......... 

Antonio Ingrassia