Trapani-Bisceglie, per i granata nello scorso torneo un pari amaro

Trapani-Bisceglie 2-2
Trapani-Bisceglie 2-2

Finì 2-2 fra Trapani e Bisceglie, gara disputata al Provinciale il 18 marzo scorso al cospetto di 3500 spettatori con i granata secondi in classifica alla ricerca del salto di categoria. Era un incontro da vincere per il gruppo diretto da Calori ma finì tra la delusione generale in parità. Partita vibrante e ricca di capovolgimenti di fronte con i nerazzurri di Mancini capaci di passare in vantaggio grazie al funambolo D´Ursi alla mezz´ora abbondante del primo tempo, per poi subire il pareggio a pochi minuti dal rientro negli spogliatoi ad opera di Silvestri. Dopo pochi minuti dall´avvio di ripresa, era la formazione di Calori a passare in vantaggio con Polidori, ma i nerazzurri, mai domi, colpivano in contropiede realizzando un eurogol grazie al solito D´Ursi, al suo quarto centro in maglia stellata e sicuramente tra i migliori in campo. L´arrembaggio finale della compagine trapanese fruttò un palo colpito da Corapi su punizione e alcune occasioni non finalizzate con Scarsella in un paio di volte. Il triplice fischio premiò il Bisceglie e anche il Catania che riacciuffava la seconda posizione. L’ultimo successo granata sui nerazzurri al Provinciale porta la firma della fortissima coppia formata da Barraco e Vasari il 12 giugno del 1994. L’incontro si concluse sul 2-1 e il Trapani di Arcoleo e del presidente Andrea Bulgarella venne promosso in C/1 con 61 punti.

Antonio Ingrassia