Mazara, tonfo interno al primo avversario di rango

Mazara-Canicattì
Mazara-Canicattì

Inopinata battuta d'arresto interna per il Mazara di Tarantino ad opera del forte Canicattì che nel giro di dodici minuti vinceva per 2-0 con marcature di Iraci e Polito rispettivamente al 4' e al 12'.la rete della speranza il Mazara la segnava allo scadere della prima parte della corretta contesa con Caronia.Nella ripresa alla mezz'ora sui piedi di Messina il pallone del gol del pari ma il portiere agrigentino compiva il miracolo. Da menzionare la correttezza delle rispettive tifoserie.

La Redazione